Wednesday, May 13, 2015

HOBLIO: the Anifest Rofaza Trophy and the story behind it


 Here is the trophy for Short Film Best Animation for Children awarded to my film “HOBLIO - the Path to Freedom“ by the Anifest Rofaza International Film Festival of Shkodra, Albania.

The bas-relief depicts the famous legend about a woman who was buried in the foundation of the castle of Rozafa, located on top of a hill overlooking the city of Shkodra.

It’s the story of three brothers who set about building a castle to protect the city from the Turkish invasion.
They work all day, but the walls fall down at night. Eventually, they meet a wise old man who advise them to sacrifice someone so that the walls would stand.
The brothers reluctantly decide to sacrifice one of their wives: they agree that whichever of the three women was the one to bring them lunch the next day would be buried in the wall of the castle.
They also promise not to tell their wives of this. The two older brothers, however, explain the situation to their women, while the honest youngest brother says nothing.

The next day, the brothers wait anxiously to see which woman is carrying the food. It’s Rozafa, the wife of the youngest brother. He explains to her what the deal is, that she is to be sacrificed and buried in the wall of the castle so that they could finish building it.

Rozafa accepts on condition that they must leave her right breast exposed so as to feed her newborn son, her right hand to caress him and her right foot to rock his cradle.

Click HERE to watch "HOBLIO" on my YouTube channel.

 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ecco il trofeo per Miglior Corto Animato per Ragazzi conferito al mio film "HOBLIO - La Via della Libertà" dall'Anifest Rofaza International Film Festival di Scutari, Albania.

Il bassorilievo rappresenta la famosa leggenda di una donna che fu murata nelle fondamenta del castello di Rozafa, situato sulla cima della collina che domina la città di Scutari.

E’ la storia di tre fratelli che decidono di costruire un castello per proteggere la città dall’invasione turca. Lavorano tutto il giorno, ma ogni notte le mura crollano. Un giorno, incontrano un vecchio saggio che consiglia loro di eseguire un sacrificio per far sì che le mura restino in piedi.
I fratelli decidono con riluttanza di sacrificare una delle loro mogli: colei che fra le tre donne porterà loro il pranzo il giorno seguente sarà murata nel castello.
Essi promettono anche di non dire nulla di tutto ciò alle loro mogli. I due fratelli maggiori, tuttavia, spiegano la situazione alle loro donne, mentre il più giovane e onesto non dice nulla.

L’indomani, i fratelli attendono con ansia l’arrivo di una delle mogli con il pranzo. E’ Rozafa, la moglie del fratello più giovane. Lui le spiega qual’è l’accordo: dovrà essere sacrificata e murata nel castello così che la costruzione possa essere ultimata.

Rozafa accetta, a condizione che venga lasciato fuori il seno destro per allattare il suo neonato, la mano destra per accarezzarlo e il piede destro per far dondolare la sua culla.

Clicca QUI per guardare "HOBLIO" sul mio canale YouTube.


The ruins of the Rozafa castle overlooking Shkodra - Le rovine del castello di Rozafa che domina Scutari (Wikipedia / Tobias Klenze)
Post a Comment